Accedi / Registrati

28 Settembre 2016 - La formazione politica per il “Bene comune”

 

Risultati conseguiti, attività realizzate e nuove iniziative della "Fondazione Lombardi"

   Ad un anno dall’inaugurazione, la Fondazione voluta dal parlamentare molisano Lello Lombardi presenta alla collettività i risultati conseguiti e le attività già realizzate, attraverso la diretta testimonianza dei protagonisti: gli studiosi e gli amministratori molisani vincitori dei Premi di Studio per i corsi di Alta Formazione Politica e di Europrogettazione, che si sono tenuti a Roma.

   Il progetto, ideato ed attuato con l’ Istituto Luigi Sturzo e la Fondazione Banco di Napoli, parte ora con la seconda fase: il Ciclo di Seminari di Alta Formazione Politica sul territorio, riservati stavolta a Sindaci, Assessori e Consiglieri Comunali.

   Questa seconda fase prevede anche la partecipazione attiva delle istituzioni molisane: l’Anci Molise e l’Università del Molise, anche con la presenza di illustri docenti; l’Assessorato all’Istruzione ed ai rapporti con l’Università del Comune di Isernia, per il raccordo con i corsi svoltisi a Roma (l’attuale assessore è una vincitrice dei Premi di Alta Formazione); e l’Anci Giovani, per la funzione propulsiva nei confronti dei propri associati.

   Ad illustrare il progetto saranno presenti, oltre alla Fondazione Lello Lombardi, anche i Presidenti dell’ Istituto Luigi Sturzo, Nicola Antonetti. e della Fondazione Banco di Napoli, Daniele Marrama.

   A sottolineare il valore dell’alta formazione quale risorsa per il territorio, saranno il Rettore dell’Unimol Gianmaria Palmieri, il Presidente Nazionale dell’Anci Giovani, Gianluca Callipo e la Presidente della Commissione Cultura della Camera dei Deputati, Flavia Piccoli Nardelli.

   L’appuntamento è per venerdì 30 settembre, alle 15,30, presso l’Aula Magna dell’Università del Molise, sede di Pesche. L’incontro è aperto al pubblico.

 

Isernia, 28 settembre 2016

Scarica il pdf

 

Ricerca nel sito

Copyright e Diritti di Riproduzione

Tutti i diritti sono riservati. È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente portale, ivi inclusa la memorizzazione, riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma tecnologica, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta di Fondazione Lello Lombardi.